URL: dimensionemontagna.altervista.org/_articoli/?Novita%27_dal_mondo_della_montagna___Monte_Grappa_si_candida_a_Riserva_di_Biosfera

Monte Grappa si candida a Riserva di Biosfera

 

 

 

Il Monte Grappa si candida a divetare “Riserva di Biosfera” dell’Unesco puntando al programma “Mab – Man e biosphere”, promosso dall’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura. A promuovere l’iniziativa, i 25 comuni, le tre unioni montane e gli altri enti locali del comprensorio, suddiviso tra le province di Treviso, Vicenza e Belluno, con il supporto, tra gli altri, della Camera di commercio di Treviso e Belluno.
Si tratta di un percorso distinto e non in concorrenza con quello già intrapreso dalle CollineScheda_Segnalazione Priorità.pdfScheda_Segnalazione Progetti.pdf del Prosecco, anche se sono possibili sinergie.

“Non vogliamo creare una nuova struttra, nè tantomeno ottenere un semplice ‘bollino'”, spiega Valentina Fietta, presidente dell’Ipa Terre di Asolo e Monte Grappa, organismo capofila del progetto: “Il riconoscimento Unesco può diventare un elemento distintivo per il nostro territorio e le nostre imprese, anche a livello di promozione turistica e di valorizzazione delle tipicità. Ma il vero valore sta nel percorso stesso: entrare in rete con altri territori simili, poter accedere a nuovi canali di finanziamenti europei, favorire nuove forme di collaborazione”. 

Il riconoscimento e’ attivo dal 1971 per favorire un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente, all’insegna dello sviluppo sostenibile: finora sono 686 i siti di questo tipo nel mondo, di cui 17 in Italia, tra cui, ad esempio, il Delta del Po o Miramare a Trieste.

Per chi fosse interessato a contribuire a questa iniziativa alleghiamo del materiale informativo:

MontegrappaMAB_bozza lettera di supporto.zip

Montegrappa verso il MAB UNESCO_09.2019_associazioni.pdf

Scheda_Segnalazione Priorità.pdf

Scheda_Segnalazione Progetti.pdf